Tag: youtube

MusicaBuzz, Social Music Marketing

YouTube Music: il nuovo servizio di streaming musicale dal 22 maggio

Il prossimo 22 maggio debutterà in 5 mercati (USA, Australia, Nuova Zelanda, Messico e Corea del Sud, poi ‘soon’ anche in Italia) il nuovo tentativo di YouTube di diventare un provider ‘anche’ di streaming musicale. Dopo il tentativo di Red, adesso il mercato dovrebbe essere pronto per accettare di pagare qualcosa che fino a ieri …

MusicaBuzz, Social Music Marketing

Sanremo BigData: Fabrizio Moro esplode, Nina Zilli implode. Rubino è trasparente.

Adesso che NextBigSound si è allineato con le date del Festival di Sanremo (i numeri desso sono prelevati nella settimana 31 gennaio 6 febbraio à prima serata), vediamo come sono andati i nostri eroi sulle piattaforme sociali. Fabrizio Moro: Non era presente nella prima edizione di SanremoBigData, ma adesso arriva con tutti i suoi numeri +2.778.8% …

MusicaBuzz, Social Music Marketing

Incrementare le views con il Ranking di YouTube

I video suggeriti, cioè quelli che si trovano alla fine del video che state guardando o nella colonna di destra, sono la principale fonte di scoperta e di click. Avere una buona posizione e un buon ranking vi permette di essere trovati e ascoltati; con una forte possibilità di trovare nuovo pubblico. … e dimenticatevi …

MusicaBuzz, Social Music Marketing

YouTube Marketing: prendiamo un caso e analizziamolo

Su MusicaBuzz ho pubblicato spesso guide su come poter incrementare il numero delle view e dei subscriber, sono consigli super utili, spesso che arrivano direttamente dalle linee guida di Google. Durante gli incontri o lezioni o consulenze, noto però la difficoltà di trasformare i punti in azioni specifiche. Per questo ho voluto prendere come esempio …

MusicaBuzz, Social Music Marketing

Come si promuove un brano (ma è tutto inutile se manca la gavetta e LA canzone)

Come avete visto anche XFactor è cambiato, non sono quasi più presenti cantanti che dalla doccia arrivano sul palco, ma artisti più stabili, già con un po’ di esperienza live e nella composizione. Questo perché finalmente hanno capito, grazie al fallimento di TheVoice, che avere una bella voce e basta non serve a nulla. Non …

MusicaBuzz

Ecco quanto paga VERAMENTE YouTube: paese per paese

Quando Lyor Cohen, il nuovo Capo Globale Della Musica di YouTube (in italiano suona molto Istituto Luce, invece di Global Head of Music), ha scritto che gli artisti non si devono lamentare perché guadagnano circa 3 Dollari ogni 1.000 views, molti hanno iniziato ad alterarsi, compreso Irving Azoff (personal manager di artisti come Bon Jovi, Christina Aguilera e Fleetwood …

MusicaBuzz, Social Music Marketing

Analizziamo i rendiconti ITALIANI: ecco quanto pagano realmente i servizi di streaming

Per capire quanto è il ritorno economico delle royalties dallo streaming, mi sono basato su calcoli e calcolatori pre-impostati, quasi sempre estratti dal mercato americano o europeo in generale. Poi ho deciso di analizzare il reale valore in Italia, forse il primo studio mai realizzato su quanto sia il vero ritorno economico da parte degli …

Social Music Marketing

YouTube per musicisti: ecco come utilizzare le statistiche del vostro canale

Di quanto sia importante YouTube per la vostra musica ne abbiamo parlato talmente tante volte da poterci fare una serie web (ti può interessare: Miniguida per musicisti aggiornata). Quindi, oggi, ci spostiamo nel dettaglio; in particolare ci occuperemo delle statistiche, la parte più nascosta, per molti quella più sconosciuta. Ma in realtà forniscono dati unici …

MusicaBuzz, Social Music Marketing

Come YouTube e Spotify hanno modificato il modo di comporre

Un giovane studente della Ohio State University ha pubblicato uno studio di come si sono evolute le composizioni nell’arco di 30 anni, i risultati sono decisamente interessanti, soprattutto quelli più filosofici. Ma prima di arrivarci, ecco la storia del Darwinismo musicale. Quando si vendevano i CD e si scrivevano album, il mercato musicale non andava …

MusicaBuzz

La Universal guadagna 4 milioni di Euro al giorno solo dallo streaming

La società di ricerca britannica MIDIA ha pubblicato il proprio studio sul valore del mercato discografico e su quali sono le major che hanno la fetta più importante. Il 2016 non vede grandi differenze con la Universal che detiene il28,9% del mercato, seguita dalla Sony Music (22,4) e Warner(17,4). In calo ma sempre imponente è la quota …