Tag: diy

MusicaBuzz

Ecco quanto paga VERAMENTE YouTube: paese per paese

Quando Lyor Cohen, il nuovo Capo Globale Della Musica di YouTube (in italiano suona molto Istituto Luce, invece di Global Head of Music), ha scritto che gli artisti non si devono lamentare perché guadagnano circa 3 Dollari ogni 1.000 views, molti hanno iniziato ad alterarsi, compreso Irving Azoff (personal manager di artisti come Bon Jovi, Christina Aguilera e Fleetwood …

MusicaBuzz, Social Music Marketing

Come organizzare un perfetto House Concert

Arriva la stagione dei concerti, le band si moltiplicano e gli spazi rimangono gli stessi. Se vi siete mossi con un leggero ritardo avrete difficoltà nell’organizzare un buon tour, oppure trovare delle singole date; in questo caso vi vengono in aiuto i Concerti Casalinghi. Gli House Concert sono dei mini live ospitati nelle case private, spesso organizzati direttamente dal …

MusicaBuzz

La tecnologia che confonde: FIMI e OEL, due storie italiane

Che OEL faccia musica di merda non c’è dubbio, ma non è un fake artist; ma, appunto, chi sono i fake artist di Spotify? E poi: la FIMI che fa confusione inserendo nel conteggio dei dischi d’oro di un’altra settimana? Questa storia però si è autorisolta con un articolo su RockIt e non serve più …

MusicaBuzz, Social Music Marketing

Spotify cambia il fan insights: adesso le statistiche si chiamano Spotify For Artists

“As of today, Spotify Fan Insights is out of beta”, debutta così il post che annuncia il cambio di nome e di funzionalità, pubblicato il 18 aprile sul blog di Spotify. Il servizio di gestione dati (adesso Spotify For Artists) è stato inizialmente lanciato nel novembre del 2015, servizio grazie al quale gli artisti possono ‘capire’ …

MusicaBuzz, Social Music Marketing

6.000 Euro o non vento: non solo in TV le

Quando ho iniziato a lavorare come giornalista a Rockstar, ho capito che la stampa, qualunque tipo di stampa, viene vista un intralcio alla carriera delle persone criticate negativamente. Finché scrivi “l’album è bello” va tutto bene, ma appena inserisci “l’album è brutto”, il tuo telefono inizia a squillare. Dall’altra parte, di solito, ci sono i …

Social Music Marketing

Ecco quando dovete licenziare il vostro ufficio stampa

Prendo spunto da un articolo pubblicato su Digital Music News intitolato “17 Reasons to Fire Your PR Person…”, per cercare di chiarire, non solo il ruolo reale di un ufficio stampa all’interno dello staff, ma anche a cosa devono guardare i musicisti che decidono di investire una somma per promuovere la propria musica. L’articolo pubblicato su …

MusicaBuzz, Social Music Marketing

Non sprecate soldi in pubblicità canonica: concentrate budget e tempo su Facebook messanger

JiuliusDesign ha pubblicato un articolo sul numero di utenti attivi delle varie piattaforme social media. I numeri sono interessanti, ma la cosa che colpisce di più è l’aggregato FB Messanger / WhatsApp che totalizza 2.2 miliardi di utenti; essendo entrambe di Zuckerberg, è stato naturale sfruttare questa opportunità per lanciare la pubblicità dedicata alla messaggistica, …

MusicaBuzz, Social Music Marketing

“Ciao, sono un artista che odia vendere, come posso fare?”. La newsletter è la cura per i musicisti con una forte integrità morale

La dura vita del musicista DIY lo obbliga a ritmi serrati tra sala prove, ricerca concerti, contattare la stampa, ideare strategie e call to action; ma la cosa più difficile per molti artisti è VENDERE. La sola idea di uno scambio economico gli fa venire le bolle alla mano destra, per questo non presenzia quasi …

Le Classifiche, MusicaBuzz, Social Music Marketing

E per finire l’anno ecco i migliori errori dei musicisti italiani sul web. Sempre 10 sono.

  No. Se siete venuti a leggere che l’aggiornamento de Lo Stato Sociale del 10 settembre era meno engagement dei precedenti, no, non è questo il post (e comunque è uno dei più notevoli “ti donerei il mio cuore, ma non si butta ma via niente del maiale” = 2.557 like, 25 commenti, 300 condivisioni) e …

MusicaBuzz, Social Music Marketing

Pubblicazione costante, promozione costante. La vostra musica ha bisogno di molto pubblico.

Partiamo sempre dal presupposto che una band nel 2014 può serenamente vivere in pace senza bisogno di etichette che le impongano cosa fare (tra le cose più richieste ci sono i 12/24esimi delle edizione e almeno 300 copie del CD acquistate dai membri del gruppo). Se siete tra questi, un modello di promozione per la …